Gruppo Centro Nord

 


SOLAI

Rap: caratteristiche tecniche

Normative di riferimento

Le lastre alveolari RAP sono calcolate secondo il metodo semiprobabilistico agli stati limite conformemente alle norme tecniche italiane (NTC2008) e in accordo alla Norma di prodotto UNI EN 1168.

Classe di esposizione

Il solaio RAP in c.a.p. con copriferro standard di 2,5 cm è destinato all'impiego in condizioni ambientali “ordinarie” secondo le NTC2008, o indicate con X0, XC1 e XC2 secondo la EN 206. Classi più gravose possono essere garantite aumentando il copriferro e con il controllo dell’apertura delle fessure come previsto dalla normativa vigente.

 

Resistenza al fuoco

La resistenza al fuoco R fino a 240 minuti viene garantita da calcolo analitico di resistenza a flessione e taglio, eseguito secondo la norma UNI-VVF n°9502 o secondo l’Eurocodice 2 parte 1.2.

Isolamento termico

La norma di prodotto UNI EN 1168 suggerisce un metodo approssimativo per il calcolo della resistenza termica dei solai alveolari:



Dove:
Rc = resistenza termica degli elementi in m2K/W (resistenza di solo contatto)
h = spessore totale degli elementi in m

Isolamento acustico

Come previsto dalle Common Rules, UNI EN 13369, l’isolamento acustico può essere calcolato in conformità alla EN 12354-1:2000, appendice B e alla EN 12354-2:2000, appendice B.

Prove sperimentali su prototipo o elementi di serie

Numerose sono state le prove sperimentali condotte in Centri Universitari e Laboratori interni del GruppoCentroNord per testare periodicamente la qualità dei manufatti prodotti, per certificarne le caratteristiche e per comprovarne le speciali modalità e potenzialità di impiego, in particolare:

- prove di resistenza al fuoco
- prove dei collegamenti di continuità ed in luce netta
- prove di routine di resistenza a taglio e flessione delle lastre alveolari
- prove dei sistemi di sollevamento con spinotti e forcolette

solaio alveolare rap